Benvenuto nel sito Guide Turistiche delle Marche

Guide delle Marche è una associazione di guide abilitate per tutte le province della regione Marche (Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro-Urbino) in grado di proporre servizi di guida turistica e naturalistica in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Contatti: cellulare +39.366.49.61.086, email , prenotazione on line.

Tolentino: Gran Tour della Cultura al Castello della Rancia

Gran Tour al Castello della Rancia di Tolentino - Visita guidata a tema sul tesoro di Rodolfo II da Varano
Sabato 13 gennaio e sabato 10 febbraio 2018 dalle ore 21:30 alle ore 23:00.
 
In occasione del GRAN TOUR DELLA CULTURA, MARCHE FUORI DAL COMUNE evento ideato e patrocinato dalla Regione Marche, le Guide delle Marche in collaborazione con Tolentino Musei e Meridiana Coop Sociale, organizzano visite guidate in notturna presso il Castello della Rancia: "Una notte al castello della Rancia con Rodolfo II Da Varano e il leggendario tesoro".

Ingresso: intero 7.00 €; ridotto 5.00 € - biglietto omaggio per visita gratuita al museo della Caricatura di Tolentino. Ingresso gratuito:  persone diversamente  abili e bambini under 12.

Info e prenotazioni: cell. 347/7439960 - 347/1760893 info@guidedellemarche.com - tolentinomusei@meridiana.mc.it 

L'evento è confermato anche in caso di maltempo con visite alle sale interne del castello.

In allegato locandina dell'evento.

Vi aspettiamo numerosi!!!!!!

Scarica la locandina

Pubblicato da Guide Delle Marche il 30-12-2017

Genga (AN) - evento al Museo di Genga Arte Storia Territorio

Natali di donne: le Sibille tra le fonti  Domenica 17 dicembre ore 17.00 - Museo di Genga Arte Storia Territorio

Tra coloro che annunciarono la prossima nascita del figlio di Dio, la tradizione cristiana occidentale ricorda mitiche figure, affascinanti e impalpabili , potenti e indefinite: le Sibille.

La Sibilla inizialmente è una, viene da lontano e ha percorso le strade di diverse civiltà e culture, rinascendo ogni volta con molteplici forme e nomi, diventando tante Sibille e lasciando traccia di sé sotto forma di testi e immagini.
Per riuscire a ricostruire i natali di ciascuna sibilla e ricostruire le sue tracce, è necessario partire da quei testi e da quelle immagini, utilizzandoli come fonti storiche dalle quali attingere informazioni attendibili. 
Antichi scritti e antiche immagini non sono però fonti semplici da leggere e richiedono tutta l’attenzione e la professionalità dello storico. A questo compito si dedicano Tea Fonzi - dottoressa in Management dei Beni Culturali -  e Elena Santilli - dottoressa in filologia classica -  che ci guideranno nella storia delle mitiche profetesse, partendo dall’antichità fino ad arrivare alla Sibilla dell’ Appennino.

Con la collaborazione di “Donne di Carta”

https://www.facebook.com/associazionedonnedicartapersonelibro/ 

Scarica la locandina

Pubblicato da Guide Delle Marche il 15-12-2017